SPEAKER

GIOVANNI ADORNI
Presidente AICA

Ingegnere Elettrotecnico (Università Genova, 1976), è Professore Ordinario di Sistemi per l’Elaborazione delle Informazioni presso la Scuola Politecnica dell’Università Genova.
Ha insegnato presso diversi Atenei italiani (Università di Genova 1978-1983 e dal 2000, Università di Trento,1987-90, Università di Parma 1990-2000) e ha tenuto lezioni e seminari in atenei italiani e stranieri tra cui: IUSS - Istituto Universitario di Studi Superiori, Università di Pavia, Università di San Sebastian (Spagna), Università di Ginevra (Svizzera), Università di Linkoeping (Svezia), Università di Ulm (Germania), MIT (USA), Thinking Machines Co. (USA).
È stato Direttore di alcuni percorsi di formazione post-universitari sia in presenza che online tra cui il Master Universitario di II Livello “IoT and Big Data” dell’Università di Genova.
Attualmente coordina il Corso di Laurea Magistrale in Digital Humanities – Comunicazione e Nuovi Media e il Dottorato di Ricerca in Digital Humanities – Tecnologie Digitali, Arti, Lingue, Culture e Comunicazione presso l’Università di Genova e dove insegna Intelligenza artificiale e Beni Culturali, Architetture Software per sistemi Embedded, Linguaggi formali e compilatori.
È stato ed è coordinatore di numerosi progetti di interesse nazionale e internazionale tra cui: Progetto Europeo Eureka PROMETHEUS PRO-ART “Intelligenza Artificiale a bordo del veicolo del futuro”, Progetto Europeo Econtent “EPICT” – European Pedagogical ICT Licence”, Progetto CNR “ART-Azzurra Robot Team” nell’ambito del progetto internazionale RoboCup, Progetto Speciale CNR “SIAD - Sistemi di Intelligenza Artificiale Distribuita”, Progetto ENEA “SENSI - Sensori Intelligenti”, Cluster Visione Robotica dell’ASI - Agenzia Spaziale Italiana.
Egli è autore/co-autore di più di 250 lavori su riviste ed atti di convegni internazionali su vari aspetti dell'informatica, dell'intelligenza artificiale, della visione artificiale, della robotica autonoma e della formazione a distanza. Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti internazionali. È Fellow dell’European Coordinating Committee for Artificial Intelligence.
È attualmente Presidente AICA - Associazione Italiana per l'Informatica ed il Calcolo Automatico.

PARTECIPA A
Opening session - Lunedì 26 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>
Sessione 1 - Lunedì 26 ottobre, ore 17.00 - Vai alla scheda >>
Sessione 2 - Martedì 27 ottobre, ore 11.00 - Vai alla scheda >>
Assemblea soci - Martedì 27 ottobre, ore 17.30 - Vai alla scheda >>

Image

PAOLO BELLAVISTA
Università di Bologna e BI-REX, Competence Center

Paolo Bellavista received MSc and PhD degrees in computer science engineering from the University of Bologna, Italy, where he is now a full professor of distributed and mobile systems. His research activities span from pervasive wireless computing to location/context-aware services, from edge cloud computing to middleware for Industry 4.0 applications. He is the scientific coordinator of the H2020 IoTwins project and serves on several Editorial Boards, including IEEE Communications Surveys and Tutorials, ACM Computing Surveys, and Elsevier Pervasive Mobile Computing.

PARTECIPA A
Sessione 1 - Lunedì 26 ottobre, ore 17 - Vai alla scheda >>

Image

MARIO APRILE
Vice Presidente Nazionale Confindustria Giovani

PARTECIPA A
Opening session - Lunedì 26 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>

ANNA BRANCACCIO
Ministero dell'Istruzione

PARTECIPA A
Opening session - Lunedì 26 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>
Sessione 2 - Martedì 27 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>

GIANCARLO CAPITANI
Presidente Netconsulting Cube

Dal 2014 è Presidente e socio operativo di NetConsulting cube, che è la holding operativa all'interno della quale sono confluite le attività di NetConsulting (nata nel 1999 come spin-off da Gartner Italia) e SIRMI (presente sul mercato dal 1976), realtà consolidate
nel settore delle analisi di mercato e della consulenza ICT
Professore presso il Politecnico di Milano, dove svolge attività didattica e di ricerca sull’impatto delle innovazioni tecnologiche sui distretti industriali e le aree metropolitane
Dal 1999 è Amministratore Delegato e socio operativo di NetConsulting, società leader in Italia nella consulenza e nelle analisi di mercato nei settori delle telecomunicazioni, dell’informatica e del più ampio digital market
Dal 1995 al 1998, è stato Presidente di Gartner Group Italia e Vice President di GartnerConsulting
Fondatore, Presidente e Amministratore Delegato di Nomos Ricerca, società specializzata in analisi di mercato e consulenza nel settore dell’informatica e delle telecomunicazioni, dal 1975 al 1995, anno in cui questa è passata sotto il controllo di Gartner Group

PARTECIPA A
Opening session - Lunedì 26 ottobre, ore 11 -
Vai alla scheda >>

Image

PAOLO CIANCARINI
GRIN - Università di Bologna

PARTECIPA A
Sessione 2 - Martedì 27 ottobre, ore 11 -
Vai alla scheda >>

VALENTINA CHINNICI
Product Manager Education, Arduino

Valentina Chinnici è una Product Manager esperta in ambito educativo. Valentina è la Product Manager dell’Arduino Science Kit Physics Lab sviluppato in collaborazione con Google, e dell'Arduino Science Journal app. Valentina ha esperienza nel facilitare laboratori didattici in giro per il mondo nell'ambito di eventi internazionali come: Fab10, Maker Faire Bay Area, Somerset House London, e la CIID Summer School. Nel 2015 ha vinto l’IoT Postscapes award per l’IoT birdhouse.

PARTECIPA A
Opening session - Lunedì 26 ottobre, ore 11 -
Vai alla scheda >>

Image

ERNESTO DAMIANI
CINI - Università di Milano

PARTECIPA A
Sessione 2 - Martedì 27 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>

UBI DE FEO
Cretive Tech Lead - Arduino Tooling Team

Ubi de Feo (al tempo Ubaldo) nasce nel 1974 e appartiene ad una delle generazioni più fortunate ed uniche dell’ultimo secolo, quella cresciuta senza Internet ma che ne ha visto la nascita e la graduale transizione dallo schermo del computer verso un mondo in cui la rete è ovunque: sul polso, nel frigorifero e in migliaia di oggetti connessi.
A circa 6 anni inizia a smontare tutto ciò che gli capita tra le mani per poter scoprire cosa fa funzionare le cose, e questo bisogno lo guida verso l’hacking di motori, computer, codice ed elettronica.
Ad Amsterdam dal 2002 lavora per grandi marchi della tecnologia e della moda, ma dal 2005 le sue passioni sono Arduino e il mondo dei microcontrollori, che insegna nei corsi di Physical Computing durante i Master di Interaction Design di CIID e SUPSI.
Nel 2018 entra ufficialmente a far parte di Arduino, sviluppando accessori per schede, componenti di IoT Cloud e unendosi al team di Marketing per aiutare nella comunicazione.
É oggi parte del Tooling Team che sviluppa strumenti a linea di comando e l’IDE che milioni di persone utilizzano per programmare schede Arduino e compatibili.

PARTECIPA A
Sessione 1 - Lunedì 26 ottobre, ore 17 - Vai alla scheda >>

Image

GAETANO DI TONDO
Olivetti S.p.A.

30 anni di comunicazione, lunghe e profonde esperienze in Italia e in Europa, accettando sfide internazionali sin dall’inizio, con una visione ampia della comunicazione integrata come unico modo di raccontare le Persone e le Aziende. Appassionato da sempre di innovazione, trasformazione digitale, scenari evolutivi con innata propensione alla condivisione. Dal 1999 comincia l’esperienza nel gruppo Telecom Italia dove attualmente è VP, Institutional & External Relations Director in Olivetti e Presidente nell’Associazione Archivio Storico Olivetti, vissuti come ruolo unico, portando avanti quotidianamente un percorso appassionato che unisce il passato al futuro attraverso un racconto pubblico di valori e progetti così sintetizzato: dalla #StoriaDiInnovazione dell’Archivio a #DesignmeetsTechnology dell’azienda Olivetti di oggi

PARTECIPA A
Sessione 1 - Lunedì 26 ottobre, ore 17 - Vai alla scheda >>

Image

MATTIA FANTINATI
Camera dei Deputati, Ministero dell'Innovazione e Digitalizzazione

Mattia Fantinati è attualmente Membro del Parlamento Italiano, alla Camera dei Deputati. Le sue principali aree di interesse sono la Trasformazione Digitale nei Governi e la Gestione dell’Innovazione nel Pubblico e nel Privato.
Nel 2019 è stato nominato come consigliere nei rapporti internazionali del Ministro dell’Innovazione e Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione.
Per il Governo Italiano segue le iniziative dell ‘IGF (Internet Governance Forum) internazionale ed Italiano. Ha partecipato all’organizzazione di EuroDIG.
Alle Nazioni Unite Mattia rappresenta il Governo Italiano alle tavole rotonde dell’ HLPDC (High Level Panel of Digital Cooperation).
Dal 2018 al 2019 è stato Sottosegretario presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri nel ruolo di Sottosegretario di Stato per la Pubblica Amministrazione curando principalmente gli aspetti della digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. Ha viaggiato molto (in Europa e negli Stati Uniti) per conto del Ministro della Pubblica Amministrazione per identificare le best practices nella trasformazione digitale e nell’ e-Gov.
Regolarmente partecipa a convegni e seminari sulla Digitalizzazione tenuti dalle più importanti agenzie pubbliche e private (ITU, WSIS, CES,E-Leaders, OECD)
Come Deputato Mattia è membro di due Commissioni PermanentiAffari Esteri e Difesa, commissioni in cui tratta i temi della cybersecurity e dei rapporti di cooperazione digitale sui diritti umani; membro dell’ interruppe parlamentare sull’ Intelligenza artificiale.
Mattia inoltre è membro del gruppo parlamentare sull’ Intelligenza Artificiale all’ OCSE.
Nella precedente legislatura è stato membro della Commissione Attivita Produttive (Industria, Innovazione, Turismo). E’ stato inoltre promotore di una ricerca speciale dell’impatto delle tecnologie future (principalmente sull’ Intelligenza Artificiale) sul lavoro e sul turismo nei prossimi 10 anni.
Il suo partito politico è il Movimento 5 Stelle che è nato e cresciuto on line, rafforzando la partecipazione dei cittadini nella democrazia diretta diretta e combattendo la corruzione.
Mattia è un ingegnere gestionale, ha frequentato inoltre corsi di specializzazione alla SDA Bocconi, a MMU (Manchester Metropolitan University) and the LSE (London School of Economics). Come ingegnere è stato membro del Consiglio degli Ingegneri della provincia di Verona dal 2010 al 2014 gestendo le tematiche inerenti all’ IT e alla trasformazione digitale.

PARTECIPA A
Sessione 1 - Lunedì 26 ottobre, ore 17 - Vai alla scheda >>

Image

MARCO FERRETTI
GII - Università di Milano

Marco Ferretti received the Laurea (cum laude) in Electronics Engineering from the University of Pavia (Italy) in 1979, where he is full professor since 1994. He lectures on Advanced Microprocessors Architectures and on Data Bases.
From 1984 to 1998 he was Chairman of the IAPR TC for Special Purpose Architectures and from 2004 to 2008 he was President of GIRPR, the Italian branch of IAPR.
He is Fellow of IAPR, member of AICA and of IEEE.
He published in excess of 150 articles in international peer reviewed journals and conference proceedings. He is inventor of 2 international patents in hardware for image compression.
He is currently in the advisory board of CINECA that hosts the largest HPC facility in Italy and is Vicepresident of CINI, a consortium of some 60 universities active in ICT.
His current research themes are in the exploitation of cloud resources for HPC and massive data analysis.
He lectures in Advanced Computer Architectures and Introduction to Data Base Systems.
He has been the chair of the Computer Engineering track for over 10 years and has also responsibility for the certification processes in learning tracks. From 2004 to 2015, he has run a nation-wide project on the EUCIP certification in Italian universities, lead by CINI in tight cooperation with AICA. Since 2013 he is the chairman of the CINI National Laboratory CFC (digital Competences, Training and Certification), that pursues the study of digital competences and knowledge scheme frameworks and their relationship with academic curricula. In this capacity, he has contributed to the “Osservatorio delle Competenze Digitali” since 2016, with in-depth quantitativ analysis of the graduation from ICT and non-ICT tracks in Italian universities.  

PARTECIPA A
Sessione 2 - Martedì 27 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>

Image

BRUNO LAMBORGHINI
AICA

PARTECIPA A
Opening session - Lunedì 26 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>

EMANUELE MICHELI
Scuola di Robotica

PARTECIPA A
Sessione 2 - Martedì 27 ottobre, ore 17 - Vai alla scheda >>

NORBERTO PATRIGNANI
Docente di Computer Ethics, Scuola di Dottorato, Politecnico di Torino

Norberto Patrignani è Docente di Computer Ethics alla Scuola di Dottorato del Politecnico di Torino, Ethics Expert per la EU Commission, membro dell'Ethics Advisory Board del progetto Graphene Flagship (Future and Emerging Technology, EU Commission), rappresentante nazionale italiano al Technical Committee Technology and Society dell'IFIP, International Federation for Information Processing e Scientific Advisor per l'impresa marchigiana Loccioni. Dal 1999 al 2004 è stato International Senior Research Analyst per META Group (Stamford, USA). Dal 1974 al 1999 ha lavorato alla Ricerca Olivetti di Ivrea. Ha conseguito il diploma in Elettronica all'ITI Montani di Fermo, la laurea in Informatica all'Università di Torino e
il dottorato in Computer Ethics alla Uppsala University.

PARTECIPA A
Sessione 1 - Lunedì 26 ottobre, ore 17.00 - Vai alla scheda >>

Image

DARIO PENNISI
HW Development Manager, Arduino

Dario Pennisi è il responsabile dello sviluppo hardware e firmware in Arduino. Dario ha guidato il processo di innovazione che ha portato alle più recenti piattaforme hardware come Portenta, la rinnovata famiglia nano, Explore IoT kit e Engineering Kit V2.

 

PARTECIPA A
Sessione 2 - Martedì 27 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>

Image

EVA PERASSO
Giornalista

PARTECIPA A
Sessione 1 - Lunedì 26 ottobre, ore 17 - Vai alla scheda >>
Sessione 2 - Martedì 27 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>

GIUSEPPE PIRLO
AICA - Università di Bari

PARTECIPA A
Sessione 2 - Martedì 27 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>

NELLO SCARABOTTOLO
Università di Milano

PARTECIPA A
Sessione 1 - Lunedì 26 ottobre, ore 17 - Vai alla scheda >>

FABIO VIOLANTE
CEO Arduino

PARTECIPA A
Opening session - Lunedì 26 ottobre, ore 11 - Vai alla scheda >>